GER 2 SI AGGIUDICA PER LA SECONDA VOLTA IL TROFEO PORTA

Due emozionanti giornate (15-16 GIUGNO) a Lovere per il Trofeo Vittorio Porta.

Pochi giorni prima le previsioni del tempo davano pioggia senza vento; ma lassù qualcosa è cambiato e incredibilmente abbiamo avuto due giornate soleggiate e ventose.

I partecipanti sono stati gli stessi dello scorso anno e così anche i vincitori: Christan Mack, Florian Lautenschlager e Thomas Fabry su GER 2. La flotta italiana è stata molto combattiva e ITA 213 (con i locali Michele Campagnoni, Federico Campagnoni e Davide Arata) ha sempre condotto la gara fino alla fine quando l’equipaggio tedesco ha ghermito il trofeo nell’ultima frazione di poppa. Terzo ITA 241 con Fabio Armellini, Attilia Papini e Nicola Armellini e quarto il tenace equipaggio di ITA 252 con Alberto De Amicis, Massimo Bonifaccio e Marco De Amicis. In quinta posizione il bravo equipaggio di ITA 194 con Massimo Cattaneo, Antonio Gorgolione e Marco Zanardi.

Le condizioni di gara sono state piuttosto difficili con improvvise riduzioni della forza del vento seguite da forti raffiche. Un triplo hurrà per il presidente dell’AVAS e per i suoi collaboratori che sono riusciti a creare un clima familiare con abbondanza di cibo, birra e vino.

Durante l’evento il presidente Lino Locatelli ha dedicato un particolare quanto intenso momento a Vittorio Porta, campione velico e segretario della classe Soling italiana per 20 anni.

CLASSIFICA

Precedente ISTRUZIONI DI REGATA DEL CAMPIONATO EUROPEO Successivo FIN 46 SI AGGIUDICA IL CAMPIONATO EUROPEO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.