I fratelli Maffezzoli campioni italiani – L’Ucraina vince il trofeo Vittorio Porta

Deciso il calendario delle regate del 2018.                                                                                                            

Il tempo non è stato clemente con i partecipanti al Campionato Italiano. Venerdì si è caratterizzato per l’assenza di vento e sabato per una debole brezza da sud che ha consentito una sola prova con quasi la metà degli equipaggi finiti fuori tempo massimo.

In serata si è tenuta l’assemblea annuale, nel corso della quale si è deciso il calendario agonistico 2018:
– Spring Trophy, Castiglione della Pescaia, 30 marzo – 1 aprile.
– Campionato Italiano, Bellano, 25 – 27 maggio.
– Trofeo Porta, Lovere, 9 – 10 giugno (con possibilità di ospitare in anticipo le barche di chi ha partecipato al campionato italiano).
– Trofeo Dino Schiesaro, 5 – 7 ottobre.
Durante la cena di classe sono stati premiati i campioni nazionali uscenti Armellini-Papini-Armellini, vincitori della ranking list italiana 2017.

Domenica il lago di Iseo ha dato il meglio di se con una splendida brezza fra i 12 e i 16 nodi che ha consentito di disputare ben quattro prove.
UKR 1 con Igor Yushko, Sergey Pichuguin e Igor Severianov si sono aggiudicati il Trofeo Vittorio Porta, seguiti da GER 1 con Roman Koch, Bern von Hoermann e Hermann Wegener e, a completare il podio, GER 11 con Michael Dietzel, Martin Zeileis e Sigrid Dietzel che ha anche vinto il premio per la prima donna classificata, seguita da Attilia Papini (ITA 241) e Federica Zanardini (ITA 215).
I fratelli Bruno, Pierfrancesco e Marco Maffezzoli (ITA 259) si confermano ancora una volta il miglior equipaggio italiano. Sul secondo gradino del podio ITA 251 con Federico Boracchi, Vincenzo Greco Manuli e Stefano Rusconi. Il bronzo va a ITA 258 con Michele Tognozzi, Haakon Haraldsen e Michele Sommaruga.

Prossimo appuntamento in luglio con l’Europeo di Riva del Garda.

la classifica

Precedente Pubblicato il bando di regata del Trofeo Dino Schiesaro Successivo L'equipaggio ungherese Farkas-Vezer-Csaba domina il campionato europeo

Lascia un commento


*