UNA PRECISAZIONE DA PARTE DELLA FIV

A seguito di alcune segnalazioni pervenuteci da tesserati FIV circa esternazioni a mezzo di social network e post su blog digitali, unitamente a comunicazioni via email indirizzate a Presidenti di Circoli Affiliati, Presidenti e Segretari Associazioni di Classe Riconosciute e Presidenti Comitati di Zona FIV, non veritiere e lesive dell’immagine della Federazione e del profilo personale dei Suoi rappresentanti, il tutto a firma Virgilio Cadei, in qualità di sedicente segretario nazionale della Classe Soling, corre l’obbligo istituzionale a questa Segreteria Generale di chiarire che, in quanto soggetto a provvedimento di radiazione comminatogli dalla Corte Federale (N.5/2015) fin dal 28-7-2015 e presente per estratto sul sito federale dal 10-9-2015, il Cadei, non può ricoprire alcun ruolo all’interno dell’organizzazione federale e men che meno la carica di Segretario di una Classe velica, peraltro già legittimamente rappresentata da altra sua propria struttura organizzativa e dirigenziale, legittimamente riconosciuta.
Si conferma altresì l’inesistenza agli atti di azioni giudiziali o disciplinari né dall’autorità giudiziale, né dagli Organi CONI nei confronti di alcun rappresentante federale.
Questa Federazione, per qualsiasi ulteriori illazioni strumentali ed azioni lesive della propria dignità e del profilo individuale dei propri rappresentanti, attiverà i dovuti procedimenti dinnanzi agli Organi di Giustizia di competenza.

FONTE: http://www.federvela.it/news/una-precisazione-da-parte-della-fiv

Precedente Heino Shuckmann vince l'Alpen Cup Successivo Trofeo Dino Schiesaro

Lascia un commento


*